Fiano di Avellino D.O.C.G.


Scheda Tecnica
Tipologia: Fiano di Avellino D.O.C.G.
Vitigno: Fiano
Zona di produzione: Irpinia
Sistema di allevamento: Cordone Speronato
Produzione per ettaro: 80 quintali
Epoca di vendemmia: prime decade di Ottobre
Raccolta manuale

Vinificazione
Tecnica fermentativa: criomacerazione
Fermentazione: acciaio
Temperatura di fermentazione: 18 – 20° C
Durata: due settimane
Affinamento: in acciaio per alcuni mesi e bottiglia
Grado alcolico: 13%
Sentori ed abbinamenti
Caratteristiche organolettiche: di colore giallo oro carico, al naso ha sentori di pera, nocciola tostata e ananas. Ha una buona acidità buon corpo ed evidenti note di nocciole tostata.
Abbinamenti gastronomici: ideale con i frutti di mare piatti di pesce e carni bianche non troppo speziate.
Servire a: 10 – 12° C